WEB-MAILWEB-MAIL 2
Ricerca personalizzata
Clienti
Prossimi appuntamenti sportivi
Pubblicità

Condividi Bookmark and Share


Thumbnail Screenshots by Thumbshots

Notizie sportive 

A1/F: L'Infoplus Minetti Imola cerca il blitz nella neve di Muszyna

Domani sera l'andata degli ottavi di finale di Challenge Cup contro il Muszynianka Fakro
Manù Benelli: “Sono una buona squadra, dobbiamo riuscire a leggere il loro gioco”

MUSZYNA. Da martedì sera l'Infoplus Minetti Imola è a Muszyna, dove domani (giovedì) alle 20.30 Paccagnella e compagne saranno di scena nell'andata degli ottavi di finale di Challenge Cup contro il Muszynianka Fakro. La fitta neve scesa senza interruzione dall'arrivo della squadra imolese ha completamente imbiancato il paesino di 5000 anime situato sui monti al confine tra Polonia e Slovacchia. Muszyna è infatti nota come stazione termale e sciistica, oltre che per il suo sestetto capace di conquistare il titolo nazionale nel 2005/06 e di qualificarsi così alla scorsa edizione della European Champions League. Nei turni precedenti della Challenge Cup le polacche allenate da Bogdan Serwinski hanno eliminato prima la compagine montenegrina del Luka Bar e nei sedicesimi le austriache della Sparkasse Klagenfurt. Ha invece dovuto superare le transalpine dell'Ussp Albi la formazione rossoblu, che molto probabilmente domani scenderà in campo in casacca gialla lasciando il rosso alle padrone di casa. Come nella partita di ritorno con l'Albi la direzione arbitrale sarà affidata a una coppia rumena, composta da Ovidiu Iliescu e Nicolae Costantin.

Una vittoria in trasferta permetterebbe all'Infoplus Minetti di mettere una seria ipoteca sull'accesso ai quarti di finale, con qualsiasi risultato dovesse arrivare; al contrario, una sconfitta per 3-0 o per 3-2 sarebbe in sostanza indifferente, dato che il regolamento della coppa europea non tiene conto del quoziente set ma prevede un tie-break di spareggio in caso di una vittoria per parte nel doppio confronto, che sarebbe disputato subito dopo il match di ritorno.

Nella gara di andata non dovrebbero esserci problemi di formazione per coach Manù Benelli, che potrà dunque fare le sue scelte anche in base alla rifinitura di domani mattina. Scontata la presenza di Dall'Igna in regia e di Curcic nel ruolo di opposto, al centro capitan Paccagnella e Leggeri oppure Radzuweit, in banda Mifkova, Ikic o Percan con le prime due leggermente favorite. De Gennaro sarà il libero.

Oggi mattina di quasi relax per l'Infoplus Minetti, con una passeggiata nei dintorni di Muszyna e un po' di stretching nella palestra dell'albergo prima dello studio a video della squadra rivale. Un avversario che si preannuncia tosto, potendo annoverare tra le sue fila ben quattro campionesse europee nel 2005, l'alzatrice Belcik, il libero Zenik, il martello Przybysz e la centrale Pycia. Tra queste Mariola Zenik è l'unica a vestire ancora la maglia della nazionale e proprio pochi giorni fa nel torneo preolimpico di Halle ha incontrato la rossoblu Kathy Radzuweit, che di lei dice: “E' molto forte sia in ricezione che in difesa, dovremo evitare di batterle addosso”.

Nel Muszynianka Fakro militano anche alcune vecchie conoscenze della serie A italiana; l'opposto Kamila Fratczak, l'anno scorso nella serie cadetta ad Isernia e prima per due anni in A1 con Modena e Tortolì; la già citata Ola Przybysz, per tre stagioni a Rivergaro e protagonista della promozione nella massima serie; l'altra posto quattro Joanna Mirek, compagna di squadra di Paccagnella al Romanelli Firenze nel 2002/03 (“Lei era un centrale che decise di cambiare ruolo e passare in banda, anche se di quella stagione giocò solo un mese per un problema addominale” racconta il capitano imolese). Infine l'universale Agata Karczmarzewska, con trascorsi a Tortolì nella stagione 2004/05, quando giocava sopratutto da opposto. Il Muszyna dovrebbe schierarsi con Belcik - Fratczak, Mirek-Przybysz in banda, Mieszala-Pycia al centro e Zenik libero.

“ Loro sono una buona squadra, dovremo cercare di metterle in difficoltà a partire dalla battuta - spiega il tecnico dell'Infoplus Minetti Manù Benelli - Giocano bene al centro, in particolare con uno dei due centrali, e oltre a un'ottima palleggiatrice hanno un buon opposto, la Fratczak, e delle schiacciatrici con caratteristiche diverse, ma che sanno giocare e hanno esperienza. Il loro gioco è abbastanza vario ma schematico; dovremo cercare di leggerlo in anticipo, soprattutto se la battuta ci sosterrà”.

La partita di domani sera sarà trasmessa in diretta dalle 20.30 su PolSat Sport, tv via cavo offerta nel pacchetto Cyfrowy Polsat oppure sul satellite HotBird, 13 gradi Est.

CHALLENGE CUP - Ottavi di finale

Andata:
Giovedì 24 gennaio ore 20.30

Muszynianka Fakro Muszyna (POL) - Infoplus Minetti Imola
Mercoledì 23 gennaio
Dyo Karsiyaka Izmir (TUR) - Hotel Cantur Las Palmas (ESP)
Panathinaikos Atene (GRE) - Dresdner SC (GER)
Olympiacos Pireo (GRE) - Rabita Baku (AZE)
Giovedì 24 gennaio
Vakifbank Günes Istanbul (TUR) - Beziers Vb (FRA)
Dinamo Bucarest (ROU) - Kommunalnik Mogilev (BEL)
Stiinta Bacau (ROU) - Nova Kbm Branik Maribor (SLO)
Unic Lps Piatra Neamt (ROU) - Kazanochka Kazan (RUS)

Ritorno: 30-31 gennaio 2008
Notizia di mercoledý 23 gennaio 2008


Vai all'elenco notizie sportive


Torna alla homepage Cerca nel sito Scrivi una mail Portfolio clienti | Appuntamenti | Aziende | Casa | Comuni | Lavoro | Rubriche | Sport | Info_Utili | No_Profit | Pubblicità
Ultimo aggiornamento 06.04.20 :: :: Admin
Copyright 2000/2020 GRIFO.ORG Srl - Tutti i diritti riservati
Siti partner noleggio autogru e piattaforme aeree | boxercentonara | allevamento cani golden retriever | cuccioli cani labrador | cuccioli cani maltesi | cani shihtzu | castellobasket.it | cristoferi | esserbella | gamaweb.it | arredo giardini | abbigliamento e accessori sport | accessori e assistenza camper Bologna | biglietto da visita digitale | virtusimola.com