WEB-MAILWEB-MAIL 2
Ricerca personalizzata
Clienti
Prossimi appuntamenti sportivi
Pubblicità

Condividi Bookmark and Share


Thumbnail Screenshots by Thumbshots

Notizie sportive 

Comincia la Coppa Emilia Romagna per la squadra di Serie D

Sabato prossimo 21 settembre la formazione di Serie D della Csi Clai Solovolley sarà impegnata nella prima uscita ufficiale in Coppa Emilia Romagna, al PalaMattioli di Ravenna contro l’Olimpia Teodora. Impegno stimolante e occasione per fare al tecnico della squadra, Davide Zaccherini, qualche domanda sulla sua squadra e gli impegni che l’attendono.

 

Con le prime partite di Coppa Emilia Romagna comincia una nuova stagione per la tua squadra. Ce la potresti presentare brevemente?

Rispetto l’anno scorso la squadra ha cambiato diversi componenti in tutti i ruoli, che non essendo più under 18 hanno dovuto salutarci: Battilani, Alberti e Costagliola integrate nel gruppo della B, e con loro anche la giovane Tesanovic del 98; altre invece faranno parte del gruppo di serie C guidate da Bianca e cioè Mirri, Emiliani e Berti. E infine Fornagiari, che si è dovuta operare alla spalla ad inizio giugno scorso, ma che comunque essendo una 95 non sarebbe più rientrata in questo gruppo.

Abbiamo iniziato a lavorare a metà maggio fino a metà luglio per ricostruire una squadra e formare un gruppo che riuscisse a sostenere il campionato di serie D e soprattutto di under 18 regionale.

Dal gruppo del SoloVolley sono arrivate Serena Pedrazzi, centrale del 96 di altezza importante e Annalisa Arcangeli, schiacciatrice che già alla fine dell’anno scorso aveva cominciato ad integrarsi con noi partecipando anche al torneo dell’Easter Volley di Ancona.

Sono poi arrivate da Sesto Imolese Chiara Cavina, altra schiacciatrice del 96, e il libero Noemi Becca. Dalla Uisp Beatrice Mari, schiacciatrice, e Lisa Zaccherini nel ruolo di centrale. Dall’under 16 regionale di Ghiselli, è arrivata Elena Cesconi, altra centrale. Da Massa infine una giovane alzatrice del 98, Giada Garattoni.

La squadra si chiude poi con le reduci della squadra dell’anno scorso, ormai al terzo anno con me: Vignoli Romina, Toschi Ilaria, tornata dall’operazione subita al ginocchio, Fedrigo Laura, Montebugnoli Alessia e Ferri Michela.

Le avversarie di Coppa sono due squadre di categoria superiore. Con quale spirito affronterete queste sfide?

Ho chiesto alla società di partecipare alla Coppa Emilia perché considero queste partite ufficiali molto importanti per il pre-campionato, soprattutto per una squadra formata da giocatrici che arrivano da realtà diverse come la nostra e che dovrà trovare un gioco comune e affiatamento in campo e fuori. L’obiettivo sarà dare il meglio di sé, fare esperienza e cominciare a confrontarci con realtà superiori alla nostra, visto che in U18 regionale incontreremo squadre che partecipano ai campionati di serie C e B2.

Oltre al campionato di Serie D, la tua squadra farà anche il campionato Under 18 e un paio di tornei (a Natale e Pasqua). Quali obiettivi vi ponete?

In U18 regionale l’obiettivo principale sarà la crescita di squadra e individuale confrontandoci con squadre di livello regionale e nazionale, come Idea Volley e spero successivamente anche Anderlini Modena. Passare il primo turno sarebbe una bella soddisfazione.

Ai tornei si vivono esperienze importanti, danno una gran mano nella crescita del complessivo e dell’individuale; è il terzo anno che partecipiamo alla Winter Cup organizzata dall’Anderlini Modena e fin’ora ci ha sempre dato una mano per il proseguo del campionato. Giochi dalla mattina alla sera e vivi con le tue compagne per 3 giorni consecutivi. Quello di Pasqua potrà risultare più o meno importante, dipende da come saremo messi in classifica, ma sicuramente sarà divertente e produttivo confrontarsi con squadre che vengono da tutta Italia e non solo. Vorrei giocare contro le Statunitensi in girone!

Oltre al tuo ruolo di allenatore, ti devi gestire anche come giocatore nella squadra di serie C maschile. Come riesci a conciliare i due impegni?

Grazie alla pazienza della società e del mio allenatore Mauro Monti. D’altronde la scelta l’ho fatta l’anno scorso quando decisi di andare via da Forlimpopoli, che non smetterò mai di ringraziare per avermi dato la possibilità di giocare in B2 nel ruolo di libero, riavvicinandomi cosi a casa, per dedicare più tempo alla mia passione di allenatore.

La squadra affronterà il secondo impegno di Coppa Emilia Romagna in casa a Sesto Imolese contro lo Scozzoli Cervia mercoledì 25 settembre alle ore 21:00. Solo la prima classificata sarà promossa agli ottavi di finale. Per la seconda classificata invece si dovrà confrontare la sua classifica con le altre seconde e le migliori saranno promosse agli ottavi.

Riccardo Suprani

(Addetto Stampa CSI Clai Solovolley)

Notizia di mercoledý 18 settembre 2013


Vai all'elenco notizie sportive


Torna alla homepage Cerca nel sito Scrivi una mail Portfolio clienti | Appuntamenti | Aziende | Casa | Comuni | Lavoro | Rubriche | Sport | Info_Utili | No_Profit | Pubblicità
Ultimo aggiornamento 06.04.20 :: :: Admin
Copyright 2000/2020 GRIFO.ORG Srl - Tutti i diritti riservati
Siti partner noleggio autogru e piattaforme aeree | boxercentonara | allevamento cani golden retriever | cuccioli cani labrador | cuccioli cani maltesi | cani shihtzu | castellobasket.it | cristoferi | esserbella | gamaweb.it | arredo giardini | abbigliamento e accessori sport | accessori e assistenza camper Bologna | biglietto da visita digitale | virtusimola.com