WEB-MAILWEB-MAIL 2
Ricerca personalizzata
Clienti
Prossimi appuntamenti sportivi
Pubblicità

Condividi Bookmark and Share


Thumbnail Screenshots by Thumbshots

Notizie sportive 

Clai Romagna Handball Mezzocorona 28 - 30

CLAI IMOLA – Mezzocorona 28-30
CLAI IMOLA: Tassinari Dav., Folli F. 5, Rossi 2, Folli M. 2, Radukic 5, Dal Monte 5, Basso 6, Ceroni 1, Monti, Tampieri 1, Tassinari N. 1, Tramonti ne, Collina ne, La Guardia. All.: Tassinari Do.
MEZZOCORONA: Galvani, Berghem 1, Giovannini 1, Cappuccini F. 4, Ebner 9, Rizzi 3, Boev 2, Cappuccini A. 9, Busolli 1, Fiamozzi ne, D’Amico ne, Fiamozzi ne, Veronese ne, Oketic. All.: Andreasic.
Arbitri: Di Domenico e Fornasier.
Note. Primo tempo: 11-16. Espulsi: Boev e Giovannini. Rigori: 5 per la Clai, 10 per Mezzocorona.
IMOLA
- La terza sconfitta consecutiva lascia tanto amaro in bocca alla Clai, che per la prima volta al completo in questa stagione sembra dimostra di non essere poi così inferiore al Mezzocorona, terza forza di serie A1.
Il rientro in extremis di Radukic e l’utilizzo di Rossi dall’inizio permettono a Tassinari di schierare la migliro formazione, anche se la condizione è quella che è, e dopo il 4-3 iniziale sono gli ospiti a prendere in mano il pallino del gioco anche grazie a qualche generoso rigore.
Quando, poi, dalla panchina sale l’acciaccato Andrea Cappuccini (il migliore dei suoi) i rossi trentini volano sul 8-12 al 21’. Basso sbaglia troppo al tiro e al riposo Imola è sotto di cinque, anche per merito dell’ottimo Galvani.
La ripresa si apre col rientrante Radukic a sedere e con Tampieri in campo, ma su una palla persa la Clai passa dal possibile -2 al certo -4. Ebner, poi, infila tutti i rigori che gli vengono concessi per il 13-20 ospite. La gara sembra chiusa, ma ci pensa il bulgaro Boev a riaprire tutto facendosi cacciare per un colpo proibito rifilato a Tampieri. La Cavina si accende: un redivivo Basso e Rossi ispirano il 4-0 (17-20), ma anche stavolta manca la zampata. Quando, a 4’ dal gong, Radukic infila il -1 (24-25) l’impresa sembra alla portata, l’ottavo e il nono (su 10) rigore di Ebner e la rete della sicurezza di Andrea Cappuccini chiudono i conti lasciando la Clai con tanti rimpianti per un’occasione in parte sprecata.
Notizia di domenica 20 novembre 2005


Vai all'elenco notizie sportive


Torna alla homepage Cerca nel sito Scrivi una mail Portfolio clienti | Appuntamenti | Aziende | Casa | Comuni | Lavoro | Rubriche | Sport | Info_Utili | No_Profit | Pubblicità
Ultimo aggiornamento 06.04.20 :: :: Admin
Copyright 2000/2020 GRIFO.ORG Srl - Tutti i diritti riservati
Siti partner noleggio autogru e piattaforme aeree | boxercentonara | allevamento cani golden retriever | cuccioli cani labrador | cuccioli cani maltesi | cani shihtzu | castellobasket.it | cristoferi | esserbella | gamaweb.it | arredo giardini | abbigliamento e accessori sport | accessori e assistenza camper Bologna | biglietto da visita digitale | virtusimola.com