WEB-MAILWEB-MAIL 2
Ricerca personalizzata
Clienti

Home Scherma
Archivio Scherma
Pubblicità

Condividi Bookmark and Share


Thumbnail Screenshots by Thumbshots

Notizie di scherma 

Francesca 30 in Corea

Eravamo già abituati alle brillanti prestazioni della sciabolatrice Francesca Ponti del Circolo della Scherma Imola-Tazzari, ma non a quanto è accaduto alla Coppa del mondo under 17 svoltasi in Corea lunedì 10 aprile.
L’azzurra infatti, insieme alle colleghe Vecchi e Gregorio, vestendo i colori della nazionale è scesa in pedana alla conquista di un risultato che non è sicuramente mancato.
Con la consapevolezza e il peso del prestigio ricoperto nell’essere una delle 3 Italiane convocate per i mondiali dalla federazione italiana di scherma - specialità sciabola -, già durante la prima parte della gara, mostrava segni di tensione. Tensione che l’ha accompagnata durante tutta la performance. Di fatti, riusciva ha conquistare 2 vittorie ( prevalendo sull’asiatica Chen Yi-Ching e sulla inglese Roberts Kira) e 3 sconfitte.
Nella fase delle eliminazioni dirette, procedeva di vittoria in vittoria, conducendo gli assalti in modo egregio, fino a quando non si è fermata alla 30^ posizione, battuta dall’americana Caroline Vloka arrivata poi 2^, dietro alla connazionale Rebecca Ward.
L’azzurra imolese, al termine dell’ultimo incontro, fortemente amareggiata ha commentato che la tensione ha finito col prevalere sulla razionalità che solitamente la caratterizza, non riuscendo così a proseguire negli assalti lasciando terreno ad atlete che tecnicamente già in passato si sono dimostrate inferiori alla Ponti. La delusione della sciabolatrice imolese è però compensata dalla grande soddisfazione del maestro Preziosi Rosario. “Francesca era al suo primo mondiale, l’età e l’emozione in questi casi possono fare la differenza, ma non dimentichiamoci che il 30° posto è un gran bel risultato. C’è da esserne più che orgogliosi…ed io lo sono perché la Ponti mi regala sempre grandi soddisfazioni”.
Lunedì prossimo, nella festività di pasquetta, ricordiamo che per la specialità spada è fortemente attesa la prestazione della seconda schermitrice imolese convocata anch’essa alla coppa del mondo: Carlotta Manzi.

In concomitanza all’evento mondiale, sempre nelle giornate di sabato e domenica, si sono svolte a Ferrara e a Padova, nell’ordine, la Coppa Italia di Spada interregionale, categoria assoluti, valevole ai fini della qualificazione nazionale che si disputerà ad Eboli il week-end del 22/23 e la Coppa Italia assoluti di Sciabola femminile e maschile.
La competizione ferrarese ha contato la partecipazione di circa 200 spadisti, e tra questi ben 5 spadisti imolesi hanno agguanto la qualificazione: Przylbko Bartolomej, Mazzetti Stefano, Dall’Osso Davide, Baraccani Davide, per la spada maschile, Nalon Chiara per la spada femminile. Brillante il risultato di quest’ultima proveniente da un lungo periodo di inattività.
A Padova, gli sciabolatori Rudi Capra, Morotti Valentina e Virginia Monti si sono classificati al 9 e al 10° posto.
Notizia del 11/04/2006




Torna alla homepage Cerca nel sito Scrivi una mail Portfolio clienti | Appuntamenti | Aziende | Casa | Comuni | Lavoro | Rubriche | Sport | Info_Utili | No_Profit | Pubblicità
Ultimo aggiornamento 06.04.20 :: :: Admin
Copyright 2000/2020 GRIFO.ORG Srl - Tutti i diritti riservati
Siti partner noleggio autogru e piattaforme aeree | boxercentonara | allevamento cani golden retriever | cuccioli cani labrador | cuccioli cani maltesi | cani shihtzu | castellobasket.it | cristoferi | esserbella | gamaweb.it | arredo giardini | abbigliamento e accessori sport | accessori e assistenza camper Bologna | biglietto da visita digitale | virtusimola.com